Spreads

Sono stati creati diversi pacchetti Open Source utili per diybookscanner e Johannes Baiter, un programmatore informatico,
li ha riuniti tutti insieme in un flusso di lavoro chiamato Spreads, per semplificare il lavoro di acquisizione delle immagini.

68747470733a2f2f7261772e6769746875622e636f6d2f6a6261697465722f737072656164732f6d61737465722f646f632f5f7374617469632f6c6f676f2e706e67Lo speciale tool si prende cura di tutte le fasi: la configurazione delle fotocamere, il processo di cattura, il download delle immagini, l’elaborazione e l’assemblaggio di vari formati di output. Spreads si può installare in due modi: o manualmente su una distribuzione Raspbian, installando i pacchetti uno per uno, o installando direttamente l’immagine del sistema operativo chiamata SpreadPi sulla SD.

E’ consigliata la seconda opzione perchè la prima risulta un’operazione complessa per chi non è esperto. Una volta caricata l’immagine del sistema operativo non c’è da fare nient’altro, Spreads parte automaticamente all’avvio del Raspberry e attraverso
un’interfaccia web accessibile da qualsiasi dispositivo che utilizzi un browser web è possibile controllarlo. Spreads in generale esegue le seguenti operazioni:

• controlla e configura le fotocamere Canon Powershot;
• nomina numerandole le immagini catturate in maniera ordinata;
• mette tutte le immagini all’interno di un file.zip con i metadati relativi;
• prepara le immagini per l’elaborazione finale attraverso il Server Spreads (ancora in fase di progettazione).

Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.5 Italia
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.5 Italia.